Ultimo aggiornamento in data

Vediamo come misurare la frequenza cardiaca solo con l’iPhone senza un vero cardiofrequenzimetro grazie a Runtastic Heart Rate PRO.

Lo sapevate che il nostro iPhone integra tra i suoi componenti interni anche un cardiofrequenzimetro? No? Infatti non è così, sto scherzando!
Eppure grazie a Runtastic Heart Rate PRO, una piccola app offerta da Runtastic, possiamo misurare le nostre pulsazioni cardiache senza fasce toraciche o altri accessori esterni. Tutto quello che è necessario fare, è poggiare delicatamente il polpastrello del dito indice sulla fotocamera dello smartphone.

Per un corretto funzionamento il dito deve coprire interamente sia l’obiettivo che il flash, avendo l’accortezza di non esercitare un’eccessiva pressione. Basteranno un paio di misurazioni per capirne il suo funzionamento, così da ripeterlo in maniera più semplice ed immediata. Dopo ogni misurazione si potrà inoltre indicare il momento della giornata in cui questa è stata effettuata, il nostro stato emotivo e aggiungere anche delle note testuali.

L’app archivia tutti i dati raccolti e li organizza in grafici facili da consultare, così da poter monitorare la nostra attività cardiaca nel tempo e verificare i nostri progressi sportivi.

Per quando riguarda l’accuratezza, i risultati delle misurazioni effettuate Runtastic Heart Rate PRO risultano incredibilmente precise. Anche provando ad effettuare una comparazione con un vero cardiofrequenzimetro, i risultati sembrano variare davvero di pochissimo. Tuttavia è importante sottolineare che non trattandosi di un prodotto professionale, è decisamente sconsigliato riporre grande fiducia nei suoi risultati.
Un’altro aspetto di cui tener conto sono le diverse tipologie di sensore fotografico montate nei vari devices. Le misurazioni effettuate con la stessa app infatti, possono variare in base allo smartphone utilizzato oltre a essere influenzati dalle diverse condizioni ambientali.
Per chi dispone di devices privi di fotocamera con flash come gli iPad o gli iPod touch, è consigliato utilizzare l’applicazione in un luogo ben illuminato, possibilmente con luce naturale.

In conclusione trattandosi di un’app dichiaratamente “non medica”, è bene ribadire che per motivi di salute reali è decisamente preferibile affidarsi a dispositivi ben più precisi ed affidabili. Per puro diletto e curiosità invece, in casi dove non è richiesta una gran precisione, l’app svolge il suo lavoro in maniera più che soddisfacente.

La gamma Runtastic oltre a una serie di note applicazioni comprende un gran numero di interessanti strumenti per il fitness come fasce cardio, orologi GPS e accessori per lo smartphone, tutti da usare in accoppiata con le sue applicazioni ufficiali. Tutti i dati raccolti con tali accessori potranno inoltre essere sincronizzati anche con il sito di Runtastic in modo da condividerne i risultati ed effettuare diverse tipologie di analisi.

Disponibile per iPhone, iPad e iPod touch dotati almeno di iOS 8 o versioni più aggiornate, Runtastic Heart Rate PRO è disponibile sull’iTunes App Store anche in lingua italiana.
Potete trovare la sua recensione completa sul blog VitamineProteine dove è possibile scoprire tutte le altre applicazioni trattate nella rubrica Le app della salute.