Taglion

Configuriamo le opzioni nascoste di Mountain Lion con Mountain Tweaks

Dopo il successo di Lion Tweaks, tornato utile a moltissimi utenti della scorsa versione di OS X, lo sviluppatore Fredrik Wiker aggiorna il suo noto programma aggiungendo il supporto alle nuove feature di Mountain Lion con il suo ultimo Mountain Tweaks.
Nel sistema Mac esistono tante diverse opzioni nascoste, non direttamente accessibili dal menu delle Preferenze di Sistema, ma configurabili solo attraverso il terminale.
Con Mountain Tweaks potremo dunque settare velocemente tutte queste opzioni.
Grazie alla sua semplice interfaccia grafica basterà premere un tasto per attivare o disattivare le funzioni a noi interessate.

Tra le sue tante caratteristiche, l’applicazione permette di mostrare il dock in 2D come ricorderanno i veterani di Tiger, disabilitare le animazioni delle finestre e di Mail, rimuovere l’icona degli articoli da leggere in safari, abilitare la ripetizione continua di una lettera tenendo premuto un tasto, mostrare i file nascosti, abilitare l’FTP server, disabilitare gatekeeper, sostituire perfino lo sfondo del Notification Center e molto altro ancora. Inoltre tanti nuovi tweaks sono previsti nei prossimi aggiornamenti. Potete scaricare gratuitamente Mountain Tweks dal suo sito ufficiale.

Come installare Mountain Lion – Aggiornare il sistema ad OS X 10.8

Mettendo da parte tutte le eccessive precauzioni e le possibili paranoie dell’articolo di ieri sera riguardo l’aggiornamento a OS X 10.8, sebbene quando ci sono in ballo i propri dati la prudenza non è mai troppa, esattamente come l’anno scorso quando effettuai l’upgrade da Snow Leopard a Lion, in realtà l’installazione è stata ridicolmente facile e, proprio come mi aspettavo, tutto è filato liscio come l’olio senza alcun intoppo.
Credetemi, come vedrete ora con i vostri occhi, sono bastati appena un paio di click.
Acquistato l’aggiornamento tramite il Mac App Store, si è avviato automaticamente il download e al suo termine una finestra mi chiedeva semplicemente di cliccare un tasto per iniziare l’installazione e poi ha fatto tutto da solo.
Continua a leggere…

Growl con Mountain Lion non è finito: integriamolo nel Notification Center con Hiss

Growl è una famosa applicazione per OS X, ne ho già parlato inserendola tra quelle indispensabili per Mac, che già da diversi anni permette a noi utenti Apple di avere notifiche in rilievo, supportata e considerata da un gran numero di programmi tra cui anche il client ufficiale di twitter.
Fin dalle sue prime apparizioni, il neonato sistema operativo della mela Mountain Lion, ha messo in mostra un’importante nuova feature che prende chiaramente ispirazione da iOS, il Notification Center, sistema di notifiche integrato che ha fatto subito pensare alla fine di Growl dopo anni di onorato servizio.

Ma in realtà vi assicuro che il software gode ancora di ottima salute. Grazie ad una nuova applicazione chiamata Hiss infatti, è possibile integrarlo all’interno del Notification Center, sfruttandolo così con tutte quelle applicazioni che non sono compatibili con quest’utlimo.
Continua a leggere…

Cosa fare prima di installare Mountain Lion: precauzioni e consigli per l’aggiornamento

OS X Mountain Lion - Installation Banner App StoreOggi, puntuale come un orologio svizzero, come tantissimi rumors avevano già predetto da tempo, è stata rilasciata la tanto attesa ultima versione di Os X 10.8, denominata Mountain Lion.
Come i suoi predecessori, rinnova la tradizione felina del nome scelto.
Dopo solo un anno dall’ultimo aggiornamento a Lion, le novità del leone di montagna non sono poche, con una migliorata e completa integrazione con iCloud, iOS e i vari servizi social.
Ma di tutti questi aspetti avremo modo di parlarne in un post successivo, solo dopo averlo provato sul campo.
La ragione mi direbbe di attendere almeno un paio di giorni prima di avviare l’upgrade, in modo da lasciare il tempo necessario alla Apple per tappare eventuali bug che potrebbero presentarsi al momento del lancio. Ma la Golden Master release a quanto pare non ha lasciato alcuni dubbi sull’affidabilità e, come ben sapete, a cuor non si comanda quindi bando alle ciance.
Continua a leggere…

Personalizzare iTunes con icone alternative

Continuiamo a discutere sulla personalizzazione del nostro sistema mac con questo ennesimo articolo dedicato alle icone.
Come abbiamo visto nel precedente tutorial, sebbene non sia del tutto scontata, sostituire l’icona delle nostre applicazioni resta comunque un’ operazione veramente semplice.
Vi presento ora una piccola raccolta pescata da deviantART di icone alternative per iTunes.
iTunes Vinil Icon by Vma5 in due colori, verde e blu, il file zip scaricabile contiene immagini nei formati ICNS, PNG e iContainer per Candybar.iTunes Metal Icons by coloson presentato anche questo set in due varianti, nei colori nero e blu, replica le icone di iTunes 10 nei formati icns, ico, e png.Renaissance by Jaziel è una replica dell’icona di iTunes 10 veramente molto bella, con sfumature di colore bianco perla. E’ possibile effettuare il download del file dal sito ufficiale del designer.
Continua a leggere…

© 2019 Maccanismi

UN BLOG DI LUIGI CIGLIANOUp ↑