Pagina 3 di 58

Proteggere il computer dagli script cryptominer con Firefox

Improvvisamente la ventola del computer inizia a girare al massimo durante la navigazione sul web? La batteria del notebook si scarica molto più velocemente del normale? La bolletta dell’energia elettrica è inspiegabilmente più cara del solito? Tutto ciò potrebbe esser causato da uno script cryptominer non autorizzato.

Navigando sul web, sopratutto fermandosi su siti di dubbia provenienza o legati alla pirateria, è sempre più facile incappare nei cryptominer. Si tratta di particolari javascript che, all’insaputa dell’utente, attraverso il browser in uso sfruttano la capacità di calcolo del computer per minare criptovalute.

Tale comportamento scorretto oltre a sovraccaricare pesantemente le risorse del sistema, a lungo può portare anche ad altre fastidiose controindicazioni come il surriscaldamento del computer (con il relativo aumento di attività delle ventole), l’anomala riduzione dell’autonomia della batteria nei computer portatili e, non di meno, le bollette della fornitura elettrica inspiegabilmente più salate.

Continua a leggere…

Batterie esterne e power bank per Nintendo Switch: quali scegliere

Le migliori soluzioni per ricaricare il Nintendo Switch fuori casa. Scopriamo le batterie esterne e i Power Bank che meglio si abbinano alla nuova console Nintendo, senza dimenticare i vari tipi di cavi USB Type-C. Tutte le informazioni necessarie per effettuare la giusta scelta senza sprecare denaro.

La nuova console Nintendo con la sua particolare natura ibrida in grado di trasformarsi all’occorrenza da dispositivo home a portatile, ha fatto nascere la domanda su eventuali batterie supplementari con lo scopo di aumentarne l’autonomia quando si è in giro, senza la presenza di una presa di corrente per la normale ricarica.
Valutiamo insieme quali sono i Power Bank più idonei per la corretta ricarica della console, quali sono le reali aspettative poste da tali soluzioni e quali sono i corretti cavi da scegliere per un adeguato uso del connettore USB Type C.

Continua a leggere…

Come forzare il riavvio di iPhone 11, iPhone 11 Pro e iPhone 11 Pro Max

Ecco spiegato come forzare il riavvio di iPhone 11, iPhone 11 Pro o iPhone 11 Pro Max, una procedura che potrebbe rivelarsi molto utile per risolvere svariate tipologie di problemi.

In questo articolo vedremo in maniera dettagliata come è possibile riavviare forzatamente un iPhone 11, iPhone 11 Pro o iPhone 11 Max.
Di norma, il restart forzato di iPhone 11 / iPhone 11 Pro andrebbe adoperato come ultima spiaggia, solo se il dispositivo non risponde o è reso totalmente inutilizzabile per questioni software come ad esempio il blocco di un applicazione o il crash del sistema.

La procedura di riavvio forzato dell’iPhone interviene a livello hardware interrompendo improvvisamente ed indiscriminatamente tutte le applicazioni avviate ed i processi di sistema in corso, per tali ragioni bisognerebbe ricorrere ad esso solo in casi estremi.

Continua a leggere…

Opinioni carta prepagata HYPE: fino a 15 euro gratis!

Opinioni positive e negative sulla carta prepagata HYPE: tutti i dettagli sul il nuovo modo di gestire il denaro. Vi spiego come richiedere la carta, come funziona, come ottenere fino a 15 euro in regalo da spendere subito con lo speciale codice promo e vi racconto infine la mia personale esperienza con HYPE.

HYPE è un conto a cui è collegata una carta prepagata contactless dotata di numerose caratteristiche smart. Funzionante anche con Apple Pay e Google Pay, permette di ricevere ed inviare denaro tramite app e presenta una serie di uniche ed innovative funzioni.
Particolarmente indicata per gestire il proprio denaro e gli acquisti online in modo comodo e conveniente, è indicata sia in accostamento che in sostituzione del vecchio conto corrente.

Continua a leggere…

Google Chrome non stampa ma salva: problema risolto!

Avviando una stampa da Google Chrome viene visualizzato di default solo il tasto “Salva” per salvare la stampa in un file PDF.
Vediamo come risolvere la questione e far tornare il solito tasto “Stampa” per tornare ad invocare la stampante regolarmente.

Può capitare che cercando di stampare una pagina web dal browser Google Chrome, compaia il tasto Salva anziché il classico tasto Stampa.
Cliccando su Salva la pagina verrà salvata in formato PDF e sarà possibile stamparla attraverso un lettore come Adobe Acrobat Reader.
Ovviamente questa non può rappresentare una valida risoluzione del problema.

La prima azione che istintivamente verrebbe di fare è quella di controllare che la stampate risulti ancora correttamente installata nel sistema e che sia ancora impostata come predefinita.
Se anche dopo tali controlli tutto risulti perfettamente in regola, la questione potrebbe essere molto più banale e dovuta ad un errato settaggio attivato in maniera involontaria.

Continua a leggere…

© 2020 Maccanismi

UN BLOG DI LUIGI CIGLIANOUp ↑