CategoriaNotizie

La WWDC 2020 di giugno sarà solo online con un formato tutto nuovo

La conferenza degli sviluppatori Apple si terrà regolarmente a giugno 2020 ma con un nuovo formato completamente online. Il keynote avvierà sessioni che metteranno in contatto milioni di sviluppatori in tutto il mondo.

In questi giorni di pandemia conclamata abbiamo tutti l’obbligo ed il dovere di restare chiusi nelle nostre case per evitare il più possibile la diffusione del tristemente noto Coronavirus. Per tal motivo, come era ovvio aspettarsi, sono sempre più numerosi gli gli eventi annullati o spostati in data da definire in futuro.

Anche da parte di Apple arriva un comunicato ufficiale per togliere ogni dubbio sul suo abituale appuntamento con gli sviluppatori fissato per il prossimo giugno. Il WWDC 2020 si terrà ugualmente ma, per evitare assembramenti di persone, il keynote si svolgerà sono online e con un format completamente diverso rispetto a come siamo stati abituati negli ultimi anni.

Continua a leggere…

Huawei P30 Lite New Edition: potenza e convenienza

Huawei rilascia una nuova versione del suo già ottimo P30 Lite. Rispetto al modello originale, il New Edition si presenta con una memoria RAM potenziata, una memoria interna ottimizzata e una nuova incredibile selfie camera frontale da 32 MP. Scopriamo nei dettagli tutte le differenze.

La gamma P Lite di Huawei è a mio avviso tra le migliori in assoluto per chi è alla ricerca di un ottimo dispositivo di fascia medio-alta, sopratutto in ottica di rapporto qualità prezzo credo ci siano ben pochi rivali nella categoria. L’azienda Cinese leader mondiale nel mercato delle telecomunicazioni ha recentemente presentato un upgrade del suo riuscitissimo P30 Lite denominato P30 Lite New Edition.

Questa nuova versione sposta non di poco l’asticella verso l’alto nella categoria Mid-range introducendo caratteristiche che hanno ben poco da invidiare a molti top di gamma. La nuova fotocamera frontale da 32 megapixel permette selfie ad altissima risoluzione senza la necessità di ruotare il dispositivo. Migliorate anche le prestazioni generali con l’incremento della memoria RAM che, dai 4 GB montanti del modello base, passa ai ben più reattivi 6 GB. Raddoppiato lo spazio di archiviazione del device con 256 GB di memoria ROM, espandibili fino a 512 GB tramite slot MICROSD. Sempre molto affascinante la particolare colorazione Blu Pavone (Peacock Blue) con sfumature fluorescenti che vanno dal celeste al viola intenso. Di seguito il Comunicato stampa.

Continua a leggere…

Proteggere il computer dagli script cryptominer con Firefox

Improvvisamente la ventola del computer inizia a girare al massimo durante la navigazione sul web? La batteria del notebook si scarica molto più velocemente del normale? La bolletta dell’energia elettrica è inspiegabilmente più cara del solito? Tutto ciò potrebbe esser causato da uno script cryptominer non autorizzato.

Navigando sul web, sopratutto fermandosi su siti di dubbia provenienza o legati alla pirateria, è sempre più facile incappare nei cryptominer. Si tratta di particolari javascript che, all’insaputa dell’utente, attraverso il browser in uso sfruttano la capacità di calcolo del computer per minare criptovalute.

Tale comportamento scorretto oltre a sovraccaricare pesantemente le risorse del sistema, a lungo può portare anche ad altre fastidiose controindicazioni come il surriscaldamento del computer (con il relativo aumento di attività delle ventole), l’anomala riduzione dell’autonomia della batteria nei computer portatili e, non di meno, le bollette della fornitura elettrica inspiegabilmente più salate.

Continua a leggere…

Apple Watch 4 Cellular con eSIM Tim: il punto della situazione

Il nuovo Apple Watch Series 4 LTE arriva in Italia, ma al momento del lancio l’unico operatore a supportare l’eSIM è Vodafone. Tuttavia per gli speranzosi utenti TIM potrebbero esserci presto delle gradite sorprese.

La eSIM è l’evoluzione della “SIM Card” e si integra direttamente nell’apposito chip del dispositivo permettendo un più semplice e comodo utilizzo. Con la eSIM infatti non è più necessario ottenere una SIM fisica, rimuoverla dalla confezione, adattarla e inserirla.
Tutto questo grazie ad un eID univoco, ovvero un codice che identifica la eSIM chiamato anche eUICCID che viene registrato all’interno del device.
Oltre al codice di attivazione, sull’eSIM sono presenti il numero telefonico ed il codice ICCID associati al profilo eSIM. Questa contiene, inoltre, i codici PIN e PUK da utilizzare per proteggere l’utilizzo del tuo dispositivo.
Continua a leggere…

MacPaw celebra i suoi primi 10 anni di attività

La nota software house di utility per sistemi macOS celebra il suo decimo anniversario di attività con un video commemorativo e con una pagina con 10 curiosità sull’attività dell’azienda.

MacPaw, l’azienda nota per CleanMyMac, la diffusa applicazione di pulizia per sistemi mac, compie in questi giorni il suo decimo compleanno. Per celebrare la sua prima decade la software house ha realizzato un simpaticissimo spot ed una pagina apposita dove è possibile scoprire 10 curiosità relative a questi fruttuosi anni di attività.
Scopriamoli insieme!

#1 MacPaw è nato come il progetto di un hobby di uno studente di 21 anni di nome Oleksandr Kosovan. Siamo nel 2008, nella preistorica era del primo iPhone.
Continua a leggere…

© 2020 Maccanismi

UN BLOG DI LUIGI CIGLIANOUp ↑