CategoriaNews

La mappa per seguire la diffusione del coronavirus in tempo reale

Disponibile il sito con la mappa delle infezioni di coronavirus in tempo reale (o quasi). Un progetto realizzato dalla nota Università Johns Hopkins degli Stati Uniti per meglio monitorare la situazione. Intanto, c’è anche chi ha pensato di realizzare un’applicazione per informare sulla prevenzione e ridurre la diffusione dell’epidemia. Anche sul web l’argomento è in primo piano.

Come tristemente confermato dai vari notiziari, Wuhan è la città alla fonte del virus 2019-nCoV meglio conosciuto con il nome di coronavirus. Pare che l’origine dell’infezione sia stata individuata all’interno di un wet market della città, mercati a cielo aperto dove spesso la carne viene macellata sul posto.

Continua a leggere…

Telecamere IP WiFi e POE: guida ai kit di videosorveglianza online

Una guida completa sui kit di videosorveglianza con le migliori Telecamere IP WiFi ed Ethernet. Scopriamo quali scegliere e come fare l’acquisto più giusto in base alle proprie necessità: da esterno o da interno, wireless, POE o con SIM telefonica.

Quando si tratta di acquistare una Telecamera IP di videosorveglianza sono molti i fattori di cui tener conto. Prima di procedere con l’acquisto è necessario fare i conti con una vasta serie di specifiche tecniche, ma con le giuste dritte è possibile venirne a capo senza fare confusione.
Scopriamo le differenze tra una telecamera realizzata per ambienti esterni o interni, tra i diversi tipi di collegamento (wireless o ethernet) ed alimentazione, comprendiamo le varie inquadrature, le modalità di registrazione audio e video, i diversi tipi di sensori, i migliori formati video, i valori del diaframma e della focale.
Una volta chiarite tutte le questioni tecniche, vedremo quali Telecamere IP comprare tra le migliori disponibili sul mercato.

ATTENZIONE !!! In fondo alla pagina potrete trovare tutti i modelli consigliati per soddisfare le vostre precise esigenze: qualità video (HD, Full HD o Ultra HD), ethernet o totalmente wireless, robotizzate o grandangolari.
Trovare la migliore soluzione per telecamere di videosorveglianza IP, anche con funzioni SMART o applicazioni dedicate per smartphone ora è non più complicato come un tempo.
Scoprite la mia selezione!

Continua a leggere…

Firefox 70 con un nuovo logo, più sicurezza e attenzione alla privacy

Il browser di casa Mozilla si aggiorna con una serie d’importanti novità, con un accurato sistema anti-tracciamento a tutela della privacy, migliori prestazioni e un nuovo scintillante logo.

E’ dalla sua prima release che non ho mai smesso di usare Firefox. Quando fu presentato oltre 16 anni fa, fu accolto molto bene per la sua leggerezza rispetto ad Internet Explorer per una serie di funzioni innovative e per la sua elevata personalizzazione.

Il progetto originale nacque dalle ceneri di Netscape, una vera e propria leggenda in ambito software per i pionieri del web. Sarà anche per questo che, nonostante nel corso degli anni molti lo abbiano abbandonato per Chrome, io resto un imperterrito utente e sostenitore della volpe di fuoco. Alle spalle poi troviamo la Mozilla Foundation, l’organizzazione no-profit che, oltre a sviluppare software open source, si batte su diversi fronti per la libertà d’espressione e la sicurezza di Internet.

Continua a leggere…

Scatola Nera: alla scoperta del Jailbreak e del Security Development

La nuova serie di BlackGeek, aka Andrea Bentivegna, si rivolge non solo agli smanettoni di jailbreak, ma anche a chi si affaccia a questo mondo per la prima volta. Un tema molto sensibile all’alba della scoperta dell’insanabile falla Checkm8. Ad affiancarlo Giulio Zompetti, amico dell’autore ed esperto di sicurezza. Quali saranno le conseguenze di questo exploit? Siamo davvero tutti a rischio? Scopriamolo insieme a loro.

Scatola Nera è la nuova serie di BlackGeek che andrà a trattare non solo dei recenti exploit venuti alla luce, ma in particolar modo del development rivolto alla sicurezza. La missione del progetto? Rendere accessibile le fondamenta dell’iOS security research anche a tutti coloro che, come qualsiasi utente medio, sono completamente estranei alla materia.

Continua a leggere…

Il messaggio nascosto nel video Apple Event in a flash

Un piccolo e curioso easter egg che Apple ha appositamente inserito nel suo video su YouTube per inviare un affettuoso messaggio ai suoi utenti.

Subito dopo il Keynote 2019, l’evento dello scorso 10 settembre dove Apple ha presentato i nuovi iPhone 11, la società ha pubblicato su YouTube un rapido riassunto della serata. Un vero e proprio “supercut” che riduce l’intero evento della durata di due ore, in un video di appena due minuti.

L’attento utente Gcarsk del subreddit r/apple si è presto accorto di un fotogramma anomalo nel video. Precisamente al minuto 1,24 è presente una fantomatica schermata di errore.
Nella schermata possiamo leggere il testo “E ‘solo un pensiero. Ma potrebbe essere bello avere qui una sorta di messaggio Easter Egg per i fan Apple che interromperanno il video.”, seguito poi da una serie di 1 e di 0 facilmente riconducibili al codice binario.

Continua a leggere…

© 2020 Maccanismi

UN BLOG DI LUIGI CIGLIANOUp ↑