Disponibile il sito con la mappa delle infezioni di coronavirus in tempo reale (o quasi). Un progetto realizzato dalla nota Università Johns Hopkins degli Stati Uniti per meglio monitorare la situazione. Intanto, c’è anche chi ha pensato di realizzare un’applicazione per informare sulla prevenzione e ridurre la diffusione dell’epidemia. Anche sul web l’argomento è in primo piano.

Come tristemente confermato dai vari notiziari, Wuhan è la città alla fonte del virus 2019-nCoV meglio conosciuto con il nome di coronavirus. Pare che l’origine dell’infezione sia stata individuata all’interno di un wet market della città, mercati a cielo aperto dove spesso la carne viene macellata sul posto.

Continua a leggere…