Ultimo aggiornamento in data

Apple avvia un programma di richiamo per gli iPhone 6s e 6s Plus che presentano un particolare problema di accensione. Ecco tutti i dettagli per scoprire se si è idonei alla riparazione gratuita.

Apple ha riconosciuto che un ristretto numero di iPhone 6s e iPhone 6s Plus, tutti prodotti tra ottobre 2018 e agosto 2019, potrebbero presentare problemi di accensione a causa del malfunzionamento di un componente interno. Tale difetto riguarda solo i dispositivi all’interno di un preciso intervallo di numeri di serie.

Anche se si tratta di versioni che non è possibile trovare in vendita sul sito Apple già da diversi anni, questo non significa necessariamente che non siano stati più prodotti dall’azienda e commercializzati su store non ufficiali o in mercati emergenti. Chi ha di recente acquistato tale modello, è possibile quindi che abbia tra le mani proprio uno di questi.

Se si sta riscontrando questo tipo di problema, è possibile verificare l’idoneità dello smartphone alla riparazione gratuita inserendo il suo numero di serie nella pagina ufficiale del programma di richiamo.

Ovviamente, se l’iPhone non si avvia, diventa impossibile ottenere tale informazioni dalle impostazioni di iOS. Per fortuna esistono altri modi per reperire il numero di serie del device.
Se si dispone della confezione originale del prodotto, è possibile trovare il serial number accanto al codice a barre posto sul retro della scatola.
Tale codice è reperibile anche nel pannello Dispositivi delle preferenze di iTunes e sulla fattura o sulla ricevuta originale.

Nel caso in cui si risulti idonei alla riparazione gratuita, sarà possibile procedere recandosi in un centro d’assistenza autorizzato Apple, prendendo un appuntamento con un Apple Retail Store o telefonando all’assistenza clienti per programmare un ritiro. In ogni caso, prima di qualsiasi intervento, l’iPhone verrà esaminato per verificare ulteriormente che sia idoneo al programma.