Come giocare a Call of Duty Mobile da MacBook e iMac

Ultimo aggiornamento in data

Scopriamo come giocare a Call of Duty Mobile da computer con macOS ricorrendo ad un particolare software di emulazione Android. Vediamo inoltre come settare il software per fare un corretto uso di mouse e tastiera per i comandi di gioco.

Call of Duty Mobile è diventato ben presto un titolo di estremo successo, merito delle meccaniche di gioco molto simili alla versione console, della grafica molto accattivante ed al gran numero di giocatori che permettono un matchmaking decisamente veloce. La licenza free to play con la presenza di acquisti in-app non obbligatori per la vittoria hanno permesso una rapidissima crescita degli utenti online.

L’unica nota dolente è il sistema dei comandi di gioco che risentono pesantemente dei limiti imposti da un comune smartphone. Sebbene i notevoli accorgimenti software per rendere il più appagante possibile l’esperienza di gioco attraverso i tasti virtuali sugli schermi capacitivi, la differenza rispetto ad comune controller è al quanto evidente, per non parlare della classica accoppiata fatta da mouse e tastiera.

Alcuni utenti Android, ricorrendo all’applicazione Octopus, sono riusciti a mappare i comandi dei controller wireless di Xbox One e PlayStation 4.
Molti altri invece, ricorrendo ad un emulatore sviluppato ad hoc per i videogame Android come il NoxPlayer, stanno videogiocando a Call of Duty Mobile come un normale titolo per PC godendo di tutti i benefici offerti dai comandi impartiti da mouse e tastiera, degli schermi di dimensioni maggiori e della potenza grafica nettamente superiore.

Ovviamente tale pratica potrebbe essere riconosciuta come poco corretta nei confronti di chi, invece, continua a giocare da smartphone con tutte le ovvie difficoltà del caso. Non è da escludere quindi che, in un futuro prossimo, Activision possa ricorrere a eventuali rimedi per scoraggiare tale pratica.

Disponibile anche in versione per computer Apple dotati di macOS, NoxPlayer è un vero e proprio emulatore Android che permette di installare qualsiasi tipo di videogioco presente su Google Play Store, tra cui appunto Call of Duty Mobile. Dalla home del sito ufficiale Nox, sotto il grande tasto Download, troverete anche il link Mac Version.

Dopo aver effettuato il download dell’applicazione, per avviare l’installazione con il Nox Installer sarà prima necessario consentire l’apertura del file dalle Impostazioni di macOS sotto la voce Sicurezza e Privacy. Per motivi di sicurezza infatti, Apple blocca di default tutte le applicazioni fornite da sviluppatori non identificati.
Consentirne l’avvio potrebbe compromettere la sicurezza del Mac, quindi è bene essere ben consapevoli di compiere tale operazione a proprio rischio e pericolo.

Completata l’installazione, sarà possibile muoversi all’interno del Nox Player come se si stesse facendo uso di un comune dispositivo Android e quindi installare dal Google Play Store qualsiasi videogame di nostro interesse tra cui, appunto, Call of Duty Mobile.

1 Commento

  1. Dopo aver avviato cod, mi riporta l’errore che il device non soddisfa i requistit minimi, tenedo presente che ho un i7 con 16gb di ram e scheda video da 6gb montati su di un mac, ed avendo configudato nox aumentando la ram e cpu, il probelma non si risolve

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2019 Maccanismi

UN BLOG DI LUIGI CIGLIANOUp ↑