MeseOttobre 2019

Problemi di connessione tra NAS Synology e macOS 10.15 Catalina

Dopo l’upgrade a macOS Catalina ho riscontrato problemi ad entrare nel mio NAS e negli HD di rete. Sono riuscito a risolvere la questione resettando la cache dei DNS e della tabella ARP. Vi spiego come ho fatto.

In seguito all’aggiornamento a macOS Catalina ho riscontrato problemi di connessione al mio NAS Synology. Come di consueto, cercando di connettermi al mio DS218+ in AFP dal menu Posizioni sulla sidebar del Finder, il NAS risultava disconnesso e cliccando sul tasto Connetti non ottenevo alcuna risposta. Problema analogo anche per alcuni HD di rete connessi tramite protocollo SMB. Dopo aver smanettato per qualche minuto il problema si è risolto. Ecco gli step che ho seguito.

Continua a leggere…

Firefox 70 con un nuovo logo, più sicurezza e attenzione alla privacy

Il browser di casa Mozilla si aggiorna con una serie d’importanti novità, con un accurato sistema anti-tracciamento a tutela della privacy, migliori prestazioni e un nuovo scintillante logo.

E’ dalla sua prima release che non ho mai smesso di usare Firefox. Quando fu presentato oltre 16 anni fa, fu accolto molto bene per la sua leggerezza rispetto ad Internet Explorer per una serie di funzioni innovative e per la sua elevata personalizzazione.

Il progetto originale nacque dalle ceneri di Netscape, una vera e propria leggenda in ambito software per i pionieri del web. Sarà anche per questo che, nonostante nel corso degli anni molti lo abbiano abbandonato per Chrome, io resto un imperterrito utente e sostenitore della volpe di fuoco. Alle spalle poi troviamo la Mozilla Foundation, l’organizzazione no-profit che, oltre a sviluppare software open source, si batte su diversi fronti per la libertà d’espressione e la sicurezza di Internet.

Continua a leggere…

Convertire immagini in formato WebP da macOS con Pym

Come convertire file jpeg o png in formato WebP da mac con una piccola applicazione senza ricorrere a plugin per Photoshop: Pym è una pratica soluzione per macOS che permette la conversione, agire sul livello di compressione e dimensione delle immagini.

Il formato WebP è un nuovo standard aperto per le immagini compresse sviluppato da Google sulla base del codec video VP8, quindi strettamente collegato al formato di compressione audio/video WebM.

Nato per ottimizzare i tempi di caricamento di un sito internet, è ormai diventato uno standard compatibile con tutti gli attuali browser più diffusi. Mantenendo la stessa qualità dell’immagine, in termini di byte il formato WebP è più leggero del circa 30% rispetto al classico standard JPEG ed è quindi utile per velocizzare l’apertura di una pagina web.

Continua a leggere…

Scatola Nera: alla scoperta del Jailbreak e del Security Development

La nuova serie di BlackGeek, aka Andrea Bentivegna, si rivolge non solo agli smanettoni di jailbreak, ma anche a chi si affaccia a questo mondo per la prima volta. Un tema molto sensibile all’alba della scoperta dell’insanabile falla Checkm8. Ad affiancarlo Giulio Zompetti, amico dell’autore ed esperto di sicurezza. Quali saranno le conseguenze di questo exploit? Siamo davvero tutti a rischio? Scopriamolo insieme a loro.

Scatola Nera è la nuova serie di BlackGeek che andrà a trattare non solo dei recenti exploit venuti alla luce, ma in particolar modo del development rivolto alla sicurezza. La missione del progetto? Rendere accessibile le fondamenta dell’iOS security research anche a tutti coloro che, come qualsiasi utente medio, sono completamente estranei alla materia.

Continua a leggere…

Il messaggio nascosto nel video Apple Event in a flash

Un piccolo e curioso easter egg che Apple ha appositamente inserito nel suo video su YouTube per inviare un affettuoso messaggio ai suoi utenti.

Subito dopo il Keynote 2019, l’evento dello scorso 10 settembre dove Apple ha presentato i nuovi iPhone 11, la società ha pubblicato su YouTube un rapido riassunto della serata. Un vero e proprio “supercut” che riduce l’intero evento della durata di due ore, in un video di appena due minuti.

L’attento utente Gcarsk del subreddit r/apple si è presto accorto di un fotogramma anomalo nel video. Precisamente al minuto 1,24 è presente una fantomatica schermata di errore.
Nella schermata possiamo leggere il testo “E ‘solo un pensiero. Ma potrebbe essere bello avere qui una sorta di messaggio Easter Egg per i fan Apple che interromperanno il video.”, seguito poi da una serie di 1 e di 0 facilmente riconducibili al codice binario.

Continua a leggere…

© 2020 Maccanismi

UN BLOG DI LUIGI CIGLIANOUp ↑