Ultimo aggiornamento in data

Apple stimola gli sviluppatori ad aggiornare le proprie applicazioni con la nuova funzionalità. Microsoft con Outlook per iOS si dichiara pronta in anticipo alla modalità oscura.

La Dark Mode introdotta in macOS Mojave verrà presto implementata anche sui sistemi operativi di iPhone e iPad, permettendo di impostare un aspetto notturno per tutti gli elementi dell’interfaccia utente che metterà in tal modo in risalto il contenuto delle applicazioni.

Con la modalità oscura attivata, tutte le app create con l’SDK di iOS 13 verranno automaticamente eseguite in dark mode. I vantaggi di attivare tale modalità sono molteplici. Oltre a donare un aspetto più affascinante alla schermata, i toni più scuri contribuiscono a ridurre l’affaticamento degli occhi e migliorare la durata della batteria.

Microsoft, che è stata tra le prime puntare su tale feature già con le versioni desktop di Office 2010, ne ha già annunciato l’implementazione nell’applicazione mobile di Outlook, sia per Android, sia per il prossimo iOS 13: Designing Dark Mode: How we’re crafting Dark Mode experiences across Microsoft 365 that adapt to your daily flow.

A cross-company design collaboration propels us to seamlessly bring Dark Mode to the broader M365 product suite, and today marks the initial rollout of Dark Mode on Outlook for iOS and Android, as well as Office.com! The upcoming launch of iOS 13 will then extend this rollout to Word, Excel, OneNote, PowerPoint, SharePoint, OneDrive, Planner, and To-Do on mobile.

Jon Friedman in Microsoft Design

Ricordo che da Mojave è attualmente possibile attivare la modalità oscura da Preferenze di Sistema, Generali, Aspetto: Scuro.
Da iOS 13 invece sarà possibile abilitare tale modalità con un’apposita scorciatoia dal Centro di Controllo o tramite Impostazioni, Schermo e luminosità, Aspetto, dunque selezionare il modo Scuro.