Ultimo aggiornamento in data

Risolto il problema di Minecraft che non parte su Mac OS X Mountain Lion.
Dopo averne sentito a lungo parlare e dopo aver visto tanti appassionanti tutorial di famosi youtubers, forse un poco in ritardo, ma mi sono finalmente convinto ad entrare anch’io nel pixelloso mondo di Minecraft.
Sicuramente invogliato anche dal fatto di poterci giocare da praticamente qualsiasi piattaforma in mio possesso, compreso l’iPhone e l’iPad e addirittura l’xbox 360, ho deciso di acquistarlo e di scaricare il client per il mio iMac.
Dopo aver estratto l’applicazione dal file zip mi sono però trovato di fronte l’imprevista scritta “Minecraft” è danneggiato e non può essere aperto. Dovresti spostarla nel Cestino.

In un primo momento ho istintivamente provato a ripetere il download del file, supponendo che il file zip potrebbe essere stato corrotto ma anche in questo caso il problema continuava a ripetersi.
Mi sono però presto ricordato di Gatekeeper, sistema di protezione integrato in Mountain Lion studiato per evitare di installare involontariamente programmi potenzialmente malevoli. Minecraft essendo un videogioco indipendente non presente nel Mac App Store e non rientrando tra gli sviluppatori identificati viene identificato automaticamente da Gatekeeper come applicazione non sicura e quindi non permettendone l’esecuzione.
Per aggirare il problema è sufficiente disabilitare provvisoriamente la protezione dal menù Sicurezza e Privacy dalle Preferenze di Sistema.Da qui, dopo aver abilitato le modifiche cliccando sul lucchetto in basso a sinistra e dopo aver inserito la password di amministratore, sotto la scritta “Consenti applicazioni scaricate da:” selezioniamo “Dovunque”.A questo punto possiamo riprovare ad avviare Minecraft. Sicuramente verrete accolti dalla classica finestra con la scritta “Minecraft” è un’applicazione scaricata da Internet. Sei sicuro di volerla aprire?, ma basterà cliccare su Apri per andare avanti.
Dovrebbe avviarsi il gioco e tutto dovrebbe essere andato a buon fine. Consiglio comunque di riabilitare nuovamente Gatekeeper subito dopo aver fatto partire il gioco.Le volte successive il problema non dovrebbe ripetersi con questa singola applicazione che dovrebbe ormai essere inclusa dal sistema tra quelle ritenute attendibili.
Vi ricordo inoltre che sono disponibili le bellissime App ufficiali di Minecraft anche per iPhone e iPad.
Buon divertimento minatori!