Ultimo aggiornamento in data

Growl è una famosa applicazione per OS X, ne ho già parlato inserendola tra quelle indispensabili per Mac, che già da diversi anni permette a noi utenti Apple di avere notifiche in rilievo, supportata e considerata da un gran numero di programmi tra cui anche il client ufficiale di twitter.
Fin dalle sue prime apparizioni, il neonato sistema operativo della mela Mountain Lion, ha messo in mostra un’importante nuova feature che prende chiaramente ispirazione da iOS, il Notification Center, sistema di notifiche integrato che ha fatto subito pensare alla fine di Growl dopo anni di onorato servizio.

Ma in realtà vi assicuro che il software gode ancora di ottima salute. Grazie ad una nuova applicazione chiamata Hiss infatti, è possibile integrarlo all’interno del Notification Center, sfruttandolo così con tutte quelle applicazioni che non sono compatibili con quest’utlimo.

Tali notifiche verranno tutte visualizzate e raggruppate all’interno di un’unica apposita sezione, che non prenderà il nome dalle applicazioni dalle quali vengono inviate, ma verrà chiamata appunto Growl.

Ad ogni modo, gli sviluppatori attraverso il loro blog ufficiale, con un post scritto subito dopo il WWDC di quest’anno, ci informano che stanno già lavorando per aggiungere queste funzionalità, direttamente nella nuova versione 2.0 del programma che dovrebbe essere prossimamente rilasciata attraverso il Mac App Store.