Al primo impatto con i nuovi terminali Nokia devo ammettere di aver subito un certo fascino da parte del sistema Windows Phone 8, ma dopo alcune prove di utilizzo mi sono dovuto scontrare contro alcune modalità di utilizzo tutt’altro che intuitive. L’esperienza più antipatica è stata quella relativa alla creazione di un account per accedere allo store per l’acquisto ed il download delle applicazioni.
Mio cognato Benedetto proprio ieri sera mi ha contattato chiedendomi aiuto perchè nel momento in cui cercava di scaricare una qualsiasi applicazione, sul display visualizzava un messaggio dove gli veniva chiesto di chiedere ad un suo genitore di accedere al sito windowsphone.com e di configurare la sezione La mia famiglia per consentire e controllare gli acquisti di app e giochi dei propri figli.
Continua a leggere