Tagsalvaschermo mac

Un salvaschermo per Mac con i quadranti dell’Apple Watch

Come avere il quadrante dell’orologio Apple Watch su Mac OS X grazie ad uno screensaver davvero molto bello.

E’ dagli antichi tempi di Windows XP che non utilizzo uno screensaver per il mio computer. Da quando utilizzo i computer prodotti da Apple non ne ho più sentito l’esigenza. Il mio iMac è in pratica acceso tutto il giorno e quando non viene utilizzato va stop automaticamente dopo pochi minuti. Eppure ultimamente sto iniziando a cambiare idea riguardo i salvaschermo. Poco tempo fa vi ho parlato di Aerial, il porting sui computer Mac degli screenswaver della nuova Apple TV raffiguranti mozzafiato riprese dall’alto di luoghi come San Francisco, New York City, Londra, le isole Hawaii e la Cina.
Continue reading

Come portare gli screensaver di Apple TV su Mac OS X

Una caratteristica secondaria di tvOS che non è passata affatto inosservata sono di sicuro i suoi nuovi bellissimi salvaschermo.
Raffiguranti riprese effettuate dall’alto di luoghi come San Francisco, New York City, Londra, le isole Hawaii e la Cina, sia di giorno che di notte, offrono un risultato davvero mozzafiato.

Lo sviluppatore indipendente John Coates ha effettuato il porting di questi screensaver in modo di poterli utilizzare anche sui Mac racchiudendoli all’interno di Aerial, un software disponibile gratuitamente su GitHub sotto licenza MIT.
Facendo uso del linguaggio Swift, Aerial per poter funzionare correttamente richiede Mavericks o versioni successive di OS X.
Tali video non sembrano risiedere sul computer in locale ma esclusivamente sui server di Apple dove vengono richiamati ogni volta.
Continue reading

© 2017 Maccanismi

Theme by Anders NorénUp ↑