Taglion

Problema modem router Telecom Alice Gate 2+ Pirelli con ADSL Infostrada su Mac

Connettere un computer Mac con Lion o Mountain Lion tramite un vecchio modem router Alice Gate non è più un problema. Anche se non ho testato, suppongo che dovrebbe funzionare anche con versioni precedenti di OS X e attraverso un semplice trucchetto anche con iPhone e iPad.Un mio caro zio, abbonato di vecchia data ad Alice ADSL di Telecom Italia, a causa di un’offerta per le sue esigenze personali più vantaggiosa, ha deciso di optare per i servizi internet offerti da Infostrada.
Dopo anni di instancabile lavoro, il suo modem router Alice Gate acquistato anni fa per il suo precedente contratto e fornito proprio dalla stessa Telecom, risultava apparentemente non compatibile con il nuovo provider.
Continue reading

Nuova versione di Growl 2.0 – l’applicazione di notifiche si integra finalmente con Mountain Lion

Rilasciato in concomitanza del nuovo aggiornamento di OS X 10.8.2 anche la nuova versione di Growl, come avevo già avuto modo di anticiparvi in un articolo di alcuni giorni fa. La famosissima applicazione stava quasi per diventare del tutto superflua con l’entrata in gioco del sistema di notifiche integrato nel nuovo Mountain Lion, ma già con una terza applicazione chiamata Hiss era riuscita a ritagliarsi comunque un suo spazio con il leone di montagna.
Con questa ultima versione 2.0, Growl dopo anni di piccoli aggiornamenti si rinnova completamente, reinventandosi in maniera da tornare molto utile non solo ai tanti vecchi affezionati del programma.
Continue reading

Ultimo aggiornamento Mountain Lion OS X 10.8.2 e iOS 6: integrazione con Facebook e Siri in italiano

Giorno di grandi aggiornamenti quello di ieri per tutti gli utenti Apple! Arriva infatti sui computer Mac il secondo piccolo aggiornamento di Mountain Lion che porta la tanto attesa integrazione del sistema con il re dei social network Facebook.
Grandissime invece le novità per i possessori dei devices portatili con il grande upgrade ad iOS 6. Oltre ad includere anche qui una maggiore integrazione con Facebook, tra le tante novità in questa sesta versione spiccano un nuovo sistema di mappe in collaborazione con la TomTom, la nuova modalità “Non disturbare” che ho avuto immediatamente modo di sfruttare e apprezzare, la nuova applicazione Passbook per tenere sempre sotto mano biglietti di vario genere e finalmente, dopo più di un anno di attesa, l’attesissimo Siri in versione italiana.
Continue reading

Come visualizzare i file nascosti su Mac OS X Mountain Lion

Dovendo effettuare alcuni lavori di manutenzione per ottimizzare la velocità del blog, mi sono trovato difronte all’esigenza di modificare il file .htaccess sul server, il quale come i webmaster ben sanno è un file di sistema nascosto.
Per visualizzare questo genere di file che vengono nascosti fin troppo bene da OS X, infatti sono del tutto invisibili, è necessario abilitare l’opzione del caso digitando una breve stringa di comandi dal terminale.
Vediamo quindi come procedere.

Apriamo il terminale cliccando su Applicazioni -> Utility -> Terminale.
Dal terminale semplicemente digitiamo la seguente riga e premiamo il tasto invio:

defaults write com.apple.Finder AppleShowAllFiles YES

Andrà benissimo anche un normalissimo copia/incolla.A questo punto è necessario riavviare il Finder.
Continue reading

Miglioriamo la concentrazione e la produttività con Pomodorable

La Tecnica del Pomodoro - The Pomodoro Technique su Mac OS XLa Tecnica del Pomodoro, creata negli anni 80 dallo sviluppatore Francesco Cirillo, uno dei più noti rappresentanti italiani di quella che nell’ambito dell’ingegneria del software viene chiamata “metodologia agile”, è una semplice ma efficace tecnica che ci aiuta a restare focalizzati e ben concentrati sul lavoro che stiamo svolgendo, permettendoci di aumentare notevolmente la nostra produttività.
Una volta scelto un compito da svolgere, dobbiamo prefissarci un tempo massimo di 25 minuti entro cui portarlo al termine e durante i quali dovremo lavorare al massimo delle nostre capacità senza distrazione alcuna.
Completato il lavoro possiamo rilassarci prendendoci un piccolo break di cinque minuti, che possono aumentare anche più del doppio, dopo ogni quattro task effettuati con successo.
Continue reading

© 2017 Maccanismi

Theme by Anders NorénUp ↑