Il nuovo aggiornamento ad iOS 9.3 ha introdotto una serie di attese novità e sistemato diversi bug noti. L’interessante funzione Night Shift permette di regolare automaticamente la luminosità ed i toni di colore in base all’ora del giorno in modo da affaticare il meno possibile la vista.
Non stupitevi però se sul vostro vecchio dispositivo non riuscite ad abilitarla. La modalità Night Shift infatti non essendo compatibile le CPU a 32 bit è quindi disponibile solo per i dispositivi più moderni: iPod Touch sesta generazione, iPhone 5s, iPhone 6, iPhone 6 Plus, iPhone 6s, iPhone 6s Plus, iPhone SE, iPad Air, iPad Air 2, iPad mini 2, iPad mini 3, iPad mini 4 e gli iPad Pro da 9,7 e 12,9 pollici.
Continua a leggere