Un’app per inviare le kaomoji (emoticon giapponesi), le faccine di testo in caratteri ASCII su WhatsApp, Facebook Messenger, email e qualsiasi altro sistema di messaggistica da iPhone e iPad.

Marius è un problogger rumeno, uno dei miei più cari amici di sempre. Ci siamo conosciuti circa ventina d’anni fa su mirc, in un tempo dove le emoji non esistevano ancora e che per inviare le faccine con gli stati d’animo si usavano combinazioni di caratteri ASCII creando così le varie emoticon.
Sarà perché siamo entrambi due internauti di vecchia scuola o semplicemente perché Marius non essendo dotato di un iPhone, non è in grado di visualizzare correttamente gran parte degli emoji adottati da iOS, ma per chattare tra di noi su WhatsApp e Facebook abbiamo il vezzo di utilizzare ancora vecchie faccine disegnate con i caratteri testuali. Continua a leggere