Le emoji si stanno affermando sempre più intensamente nell’uso quotidiano. Oltre ad esser presenti ormai in qualsiasi applicazione di messaggistica, le troviamo sempre più di frequente ad arricchire gli oggetti ed i testi delle email. Molte aziende già le adoperano con successo all’interno delle proprie newsletter commerciali.
Personalmente buona parte del merito di questa diffusione lo attribuisco ad Apple che si è fin da subito impegnata a realizzare set curati nei minimi dettagli e ad integrali nei suoi vari sistemi operativi.

Dopo le 12 nuove emoji annunciate in anteprima lo scorso luglio, in occasione della beta pubblica e della versione per sviluppatori di iOS 11.1 l’azienda ha svelato un vasto numero di nuove immagini che saranno presto disponibili con i prossimi aggiornamenti software di iOS, macOS e watchOS.

Si tratta di centinaia di nuove emoji, fra cui faccine sorridenti più espressive, personaggi “gender neutral”, cibi particolari, animali, creature fantastiche, vestiti e tante altre ancora che saranno disponibili su iPhone e iPad con iOS 11.1.
Queste nuove emoji sono state disegnate con un livello di dettagli ancora più accurato ed, in pieno rispetto degli standard, sono adattate dai caratteri approvati in Unicode 10. Come già anticipato, iOS 11.1 includerà anche i simboli e i personaggi annunciati in occasione della Giornata Mondiale delle Emoji, come l’uomo con la barba folta, la donna con foulard, lo zombie, la persona in posizione del loto, la donna che allatta un bimbo al seno e nuovi cibi come Sandwich e Cocco.

L’aggiornamento introduce inoltre il gesto “Ti amo” nella lingua dei segni americana, raffigurata dalla mano con il pollice, l’indice ed il mignolo alzati che rappresentano la frase “I love you”.
Tra i personaggi troviamo un folletto, una sirena, una vampira, un mago ed una sposa, tutti davvero ben realizzati. Tra gli animali mostrati possiamo notare una giraffa, un istrice, un grillo ed un simpatico dinosauro.
Si tratta ovviamente solo di un piccolo assaggio, chissà quante altre sorprese ha in serbo Apple.