Errore macOS Sierra: installare runtime Java SE 6 legacy

La soluzione all’errore che richiede l’installazione di runtime Java SE 6 legacy. Dopo l’aggiornamento a macOS Sierra per avviare determinate applicazioni è necessario ricorrere alla versione 6 di Java anche se ormai è obsoleta. Vediamo come procedere.

Dopo aver effettuato l’aggiornamento a Sierra, svariate applicazioni potrebbero non aprirsi correttamente mostrando invece sullo schermo un messaggio di errore che richiede l’installazione del runtime Java SE 6 legacy.
Il problema persiste anche installando l’ultima versione di Java per macOS, ormai giunta alla release 8 Update 121.
Purtroppo molti importanti software di vecchia data necessitano di un altro ambiente Java che, tuttavia, non va in conflitto con la più moderna versione scaricata dal sito ufficiale.

Tra questi troviamo applicazioni del pacchetto Adobe come Photoshop, Illustrator o Dreamweaver ma anche di altre softwarehouse non meno importanti come ad esempio Matlab o OpenOffice.

Questo accade perché a partire dal OS X 10.7 Lion, il Java Runtime Environment non viene più installato di default dal sistema. Il plugin quindi non è più aggiornato da Apple, ma viene direttamente sviluppato e distribuito da Oracle.
Aggiornando all’ultima versione di OS X che ormai è più corretto chiamare macOS, diventa indispensabile munirsi nuovamente della vecchia versione di Java anche se era già presente prima dell’upgrade.

Come risolvere il problema

Comparsa la finestra d’errore contenete il messaggio “devi installare runtime Java SE 6 legacy”, sarà sufficiente cliccare sul tasto “Ulteriori informazioni…” e per essere indirizzati alla pagina del supporto Apple per il download di Java per OS X 2015-001.
Di seguito, cliccando sul tasto scarica partirà il donwload del pacchetto javaforosx.dmg che una volta aperto lancerà installazione del runtime ormai obsoleto ma tuttavia ancora necessario per avviare determinate applicazioni di vecchia data.
Completato il processo, tutte le applicazioni in questione dovrebbero tornare ad avviarsi tranquillamente.
Prima di avviare l’installazione bisogna accertarsi di aver chiuso tutte le applicazioni Java ancora in uso.

E’ bene sottolineare che l’aggiornamento rimuove automaticamente il plugin dell’applet Java di Apple da tutti i browser web presenti sul computer. Quando necessario, per poter utilizzare nuovamente le applet su una pagina web, basterà cliccare sul link “Plugin mancante” in modo da avviare il download della versione più recente del plugin dell’applet Java di Oracle.

2 Comments

  1. Perfetto! Grazie mille per l’aiuto

  2. La spiegazione è semplice è sensata, mi ha chiarito le idee, ma la soluzione al problema si è complicata e va aggiornata, nella finestra di supporto non c’è più il link a Java 6. Ho difficoltà a trovarlo anche nel sito di Java, l’hanno eliminato o c’è ancora?

Rispondi a Antonymous Annulla risposta

Your email address will not be published.

*

© 2017 Maccanismi

Theme by Anders NorénUp ↑