Con l’app Microsoft Selfie potremo scattare dei selfie perfetti rimuovendo tutte le imperfezioni del nostro volto come brufoli o rughe automaticamente.

Quando scattiamo un selfie, ovviamente vogliamo che la foto rifletti un’immagine di noi al meglio possibile. Possiamo lavorare sulla messa a fuoco, sull’esposizione, la luminosità, il contrasto e tante altre variabili per ottenere un migliore risultato. Il tutto lavorando con una sola mando e facendo fatica ad ottenere un’espressione naturale ma allo stesso tempo accattivante.
Ma in fin dei conti il risultato raffigurerà sempre la nostra immagine e diciamoci la verità, per quanto ci sforziamo, non possiamo certo chiedere miracoli. O forse no?

Bhe in effetti ora che c’è Microsoft Selfie possiamo davvero ottenere qualcosina in più. Certo non proprio magie, ma credetemi fa una bella differenza.

Correzione automatica dei difetti
L’applicazione è in grado di valutare l’età, il sesso ed il colore della pelle del soggetto e lavorando sull’illuminazione e altre variabili lavorando in maniera automatica per l’attenuazione di rughe, brufoli, lentiggini, macchioline e tutte quelle altre piccole imperfezioni che possono trovarsi sui nostri volti.
Un’altra particolarità fondamentale di Microsoft Selfie è la sua capacità di rimuovere il cosiddetto effetto “noise” dalle foto, ovvero il rumore caratterizzato da quei piccoli puntini che ricoprono le immagini che si possono riscontrare sopratutto quando utilizziamo la fotocamera frontale dello smartphone, di solito meno potente di quella posteriore.
Tutte queste operazioni vengono in gran parte svolte in maniera del tutto automatica, senza alcuna competenza od operazione richiesta da parte nostra.
E’ sufficiente scattarsi una foto e Microsoft Selfie penserà a tutto il resto per avere un risultato ottimale e renderci i più belli possibile.
A lavoro finito troveremo la foto rielaborata direttamente nel rullino fotografico del nostro iPhone.

Filtri per tutti i gusti
L’applicazione include inoltre ben 13 diversi filtri fotografici in pieno stile Instagram che oltre ad eliminare il rumore, permettono di cambiare l’esposizione, la saturazione ed i toni di colore. Scorrendo sullo slider posto in basso potremo scegliere quello che fa più al caso nostro, valutando le differenze tra prima e dopo semplicemente tenendo il dito premuto su uno di questi.

Per farvi un idea delle sue potenzialità date un occhiata ai seguenti screenshot.

Microsoft Selfie - Screenshots

Come potete notare la ragazza nelle immagini mostra il volto coperto da lentiggini. Dopo il lavoro di Microsoft Selfie queste sono completamente scomparse ed il volto appare più liscio ed omogeneo.

Ecco la descrizione ufficiale dell’app:

Microsoft Selfie è un’applicazione che migliora selfie e ritratti. L’app prende età, sesso, colore della pelle, luce e altre variabili in considerazione, per applicare modelli diversi in modo automatico e migliorare tutto con un singolo clic. Gli utenti possono trasformare foto mediocri in ritratti più presentabili in pochi secondi.
Le funzioni principali dell’applicazione sono la riduzione del rumore, miglioramento intelligente, esposizione automatica e colorazioni.

Scarica Microsoft Selfie
Microsoft Selfie è stato sviluppato per iPhone, iPad e iPod touch dotati di iOS 8 o le sue versione successive. Potete scaricarlo gratuitamente dall’App Store e tranquilli, al suo interno non presenta alcuna pubblicità o la richiesta di acquisti in-app. L’applicazione pesa pochissimo, intorno ai 56Mb ed al momento è disponibile solo in lingua inglese. Cosa di poco conto, infatti la sua estrema semplicità d’utilizzo rende del tutto superflua una sua traduzione in italiano.