Un emulatore per Mac in grado di emulare un gran numero di console storiche come la PlayStation 1, il Nintendo 64, il Sega Mega Drive, la PSP ed il Nintendo DS.

OpenEmu è un grande emulatore per OS X di alcune tra le più grandi console della storia e di videogiochi retro e arcade.
L’applicazione rende estremamente facile giocare i giochi di una volta con la possibilità di organizzarli e collezionarli in maniera chiara e ordinata, garantendo la compatibilità immediata ad un gran numero di controller e gamepad.

La vera potenza di OpenEmu è racchiusa nella sua natura modulare. Garzie al lavoro realizzato in diversi progetti open source, integrandone il loro “core” l’applicazione è in grado di emulare un gran numero di sistemi diversi. La combinazione dei migliori motori di emulazione, abbinati ad un grafica moderna e ad un sistema di gestione delle rom facile come un drag & drop, fanno di OpenEmu l’emulatore definitivo per sistemi Mac.

OpenEmu - Gameplay Window

Il suo ultimo aggiornamento alla versione 2.0.1 ha introdotto il supporto a 16 nuove console tra cui le memorabili PlayStation 1 e Nintendo 64 oltre alla PSP, Atari Lynx, ColecoVision, Intellivision e Sega CD.
OpenEmu 2.0.1 presenta un’interfaccia utente completamente ridisegnata dall’aspetto davvero molto curato ed accattivante. Le principali nuove funzioni introdotte sono l’archiviazione dei salvataggi e degli screenshot, l’aggiunta di una collezione di oltre 80 videogiochi homebrew, l’ottimizzazione della traduzione dei segnali di input per eliminare i tempi di latenza e l’aggiornamento delle traduzioni. Con mia piacevole sorpresa ho infatti scoperto che l’emulatore è tradotto anche in italiano.
Gli screenshot in basso vi mostrano gli unici elementari passaggi per la sua configurazione iniziale.

Molto interessante il sistema di real-timegameplay rewinding che permette letteralmente di “riavvolgere” il nastro di gioco, ovvero di tornare indietro con il gameplay in diretta.
Per farvi una idea più chiara di questa originale funzionalità potete dare un’occhiata al video seguente.

Un’altra novità dell’ultimo aggiornamento è il supporto all’auto-mappatura dei comandi per i controller SteelSeries Nimbus e Stratus XL.
Comunque già dalle precedenti versioni OpenEmu offre un’incredibile compatibilità con molti tra i più diffusi controller di gioco quali DualShock 4 (PlayStation 4), DualShock 3 (PlayStation 3), Xbox 360 Controller, Logitech series (Dual Action, Rumblepad 2, Gamepad F310/F510/F710), Gravis GamePad Pro, PS3 Neo Geo Pad USB, Sega Saturn USB, Retrode (SNES), Nintendo Wiimote e Nintendo Wii U Pro.
Entrando in Preferenze -> Controlli e cliccando dunque input verranno automaticamente riconosciuti i controller collegati al Mac via USB o Bluetooth. Si potrà così procedere con l’assegnazione dei pulsati di gioco per ogni tipo di console supportata dall’emulatore e per ogni singolo giocatore disponibile.

OpenEmu - Controlli

Ecco la lista completa dei sistemi emulati con il loro motore:

  • Atari 2600 (Stella)
  • Atari 5200 (Atari800)
  • Atari 7800 (ProSystem)
  • Atari Lynx (Mednafen)
  • ColecoVision (CrabEmu)
  • Famicom Disk System (Nestopia)
  • Game Boy / Game Boy Color (Gambatte)
  • Game Boy Advance (VBA-M)
  • Game Gear (CrabEmu, TwoMbit)
  • Intellivision (Bliss)
  • NeoGeo Pocket (NeoPop)
  • Nintendo (NES) / Famicom (FCEUX, Nestopia)
  • Nintendo DS (DeSmuME)
  • Nintendo 64 (Mupen64Plus)
  • Odyssey²/Videopac+ (O2EM)
  • PC-FX (Mednafen)
  • SG-1000 (CrabEmu)
  • Sega 32X (picodrive)
  • Sega CD / Mega CD (Genesis Plus)
  • Sega Genesis / Mega Drive (Genesis Plus)
  • Sega Master System (CrabEmu, TwoMbit)
  • Sony PlayStation (Mednafen)
  • Sony PSP (PPSSPP)
  • Super Nintendo (SNES) (Higan, Snes9x)
  • TurboGrafx-16/PC Engine (Mednafen)
  • TurboGrafx-CD/PCE-CD (Mednafen)
  • Virtual Boy (Mednafen)
  • Vectrex (VecXGL)
  • WonderSwan (Mednafen)

Come potete vedere le console supportate sono veramente molte, ma da GitHub leggiamo che il team di sviluppo è a già a lavoro per portare anche i memorabili Commodore 64, Atari 8-bit, GameCube ed addirittura il Dreamcast e la PlayStation 2.

Resta tuttavia, in parte ancora aperta, la questione sulla legalità dell’uso delle ROM anche nel caso in cui si disponesse di una copia fisica originale del gioco.
In rete è possibile leggere varie discussioni ed opinioni sulla regolamentazione valida nel nostro paese, ma ad ogni modo è risaputo che la legge non ammette ignoranza. Quindi è buona cosa ricordarsi sempre che il download i ROM coperte da copyright è semplicemente una pratica illegale e quindi assolutamente sconsigliata.

Potete scaricare l’ultima versione di OpenEmu direttamente dal suo sito ufficiale disponibile anche in lingua italiana.