Utilizzare l’Apple TV Siri Remote per controllare il puntatore del mouse grazie al suo touchpad e come un utile telecomando per sfogliare le diapositive e le presentazioni dal Mac.

Abbiamo già visto come grazie SiriMote è possibile connettere l’Apple TV Remote ai computer Mac, tale app però si limita ad usufruire dei pulsati del telecomando replicando gli input dei tasti multimediali della tastiera.
In tal modo la superficie touch del nuovo remote resta però totalmente inutilizzata. Un vero peccato visto il suo gran potenziale, ma grazie ad un’altra interessante applicazione potremo sfruttare al massimo proprio il touchpad integrato.

BetterTouchTool è un software che permette di configurare le gestures e le funzioni di un gran numero di periferiche quali il Magic Mouse, il Magic Trackpad, il Trackpad dei Macbook e molti altri mouse tradizionali oltre a sistemi particolari come il Leap Motion Controller. E’ anche in grado di configurare combinazioni di tasti personalizzate della tastiera  ed ulteriori funzioni ai tasti del mouse.

Quello però che più ci fa gola è che con la sua ultima versione è stato aggiunto anche il pieno supporto all’Apple TV “Siri” Remote.

Seguendo questi semplici passaggi, vediamo quindi come collegare l’Apple TV Remote al Mac utilizzando la sua superficie touch come un comodo trackpad da usare comodamente seduti in poltrona.

  1. Scarichiamo ed installiamo BetterTouchTool disponibile gratuitamente dal suo sito ufficiale
  2. Spegniamo la nostra Apple TV staccando la spina. Il Remote altrimenti resterà associato all’Apple TV e non sarà in grado di collegarsi al computer.
  3. Dal OS X apriamo Preferenze di Sistema ed entriamo nelle impostazioni Bluetooth
  4. Teniamo premuti i tasti Menu e Volume + del remote per 5 secondi finché non vedrete comparire un nuovo dispositivo Bluetooth sconosciuto.
  5. Clicchiamo con il tasto destro sul dispositivo Bluetooth sconosciuto e selzionate “Connetti”. A questo punto l’Apple TV Remote sarà associato al vostro computer Mac.
  6. Avviamo l’app di BetterTouchTool, clicchiamo su Preferences e selezioniamo e dal menu in alto selezionate il Siri Remote.
  7. Per assegnare il controllo del mouse alla superficie touch dell’Apple TV Remote dovremo cliccare in basso sul menu Siri Remote Gesture / Button e sezionare dall’elenco Siri Remote Buttons -> Button: Menu (Press & Hold), dunque attribuirgli l’azione di abilitare il controllo mouse selezionando da Predefined Action la voce Toggle Siri Remote Mouse Control Mode On/Off. Pigiando il tasto Menu dell’Apple TV Remote ora si attiverà il controllo del movimento del mouse.
  8. E’ possibile abilitare anche l’utilizzo dei tasti destro e sinistro del mouse. Ad esempio, per aggiungere l’uso del tasto sinistro del mouse cliccando sulla superficie touch dovremo selezionare Add New Trigger e da Siri Remote Gesture / Button selezionare Siri Remote Touchpad -> 1 Finger Touchpad Click dunque dal menu Predefined Action selezionare Mouse Click Actions -> Left Click.
    Nella stessa maniera potremo scegliere un’altra azione a cui associare la pressione del tasto destro.

BetterTouchTool Preferences Siri Remote

Il Touchpad del Siri Remote ovviamente non risulta preciso come il trackpad del nostro Mac ma tuttavia, senza grosse pretese, svolge in maniera più che sufficiente il suo lavoro.
Se utilizzate un Mac mini collegato alla vostra TV a schermo piatto o preferite vedere i film dal grande schermo dell’iMac da 27 pollici, associare l’Apple TV Remote al computer torna davvero molto utile e comodo da usare, sopratutto quando si è seduti sul divano dove utilizzare il classico mouse non è proprio il massimo della praticità.
Anche se in un primo momento il suo utilizzo può sembrare scomodo, dopo un oretta di utilizzo si incomincia a prendere la mano risultando molto più veloce e facile da utilizzare.
Sotto questa nuova ottica, l’Apple TV Remote si dimostra sicuramente molto utile anche in ambito universitario o aziendale, dove è spesso necessario l’uso di un telecomando per sfogliare le diapositive e mostrare le presentazioni collegando il Macbook ad un proiettore.

Grazie a BetterTouchTool potremo quindi valutare seriamente l’acquisto di un Apple TV Remote anche indipendentemente dall’Apple TV. Il telecomando è infatti venduto  pure separatamente, anche se ufficialmente Apple al momento lo riporta compatibile solo con il suo media center.