Un video ad alta definizione girato con un drone ci mostra lo stato dei lavori dello Spaceship Ring, la nuova avveniristica sede Apple a Cupertino.

La costruzione del nuovo futuristico Apple Campus 2 prosegue ininterrottamente. Il videomaker Duncan Sinfield utilizzando una videocamera Zenmuse X3 ad altissima definizione collegata ad un drone DJI Inspire 1 ha realizzato un nuovo interessante filmato per mostrarci lo stato dei lavori nel mese di novembre.

Il progetto della nuova sede operativa è stato seguito e presentato al comune di Cupertino da Steve Jobs in persona.
A causa della sua particolare forma circolare, piatta e schiacciata quasi a ricordare un disco volante, la nuova sede è stata fin da subito battezzata con l’appellativo di “Spaceship Ring”.

Con l’esenzione di ben 176 ettari pari a circa 260.000 metri quadrati, il sito è ben 5 volte più grande dello Stadio San Siro ed sarà in grado di accogliere fino a 12.000 dipendenti della multinazionale.
La struttura a suddivisa in 9 blocchi principali disporrà di un auditorium del costo di 161 milioni di dollari e una vasta zona verde centrale.

Nell’astronave Apple troveremo anche un pizzico d’Italia. La Estel, azienda produttrice di soluzioni di arredamento e complementi d’arredo per casa e ufficio con sede a Thiene, in provincia di Vicenza, è stata selezionata da Apple sbaragliando una dozzina di concorrenti internazionali.
La commissione del valore di 100 milioni di dollari riguarda principalmente la fornitura di pareti antisismiche in cristallo che verranno installate per suddividere gli spazi interni del nuovo campus.

Salvo contrattempi, c’è chi afferma che i lavori della nuova evolutissima sede Apple potrebbero essere completati già entro la fine del prossimo anno.
Vediamo ora il video che ci mostra lo stato dell’imponente costruzione la domenica mattina del 1 novembre scorso.