PROBLEMA RISOLTO: note scomparse da OS X El Capitan

Come recuperare tutte le vecchie note perse dopo l’aggiornamento ad El Capitan.

Con l’aggiornamento ad OS X El Capitan, aprendo la nuova versione dell’applicazione Note, molti utenti purtroppo hanno riscontrato la perdita di tutte le proprie vecchie annotazioni prese negli anni fino a Yosemite.
In alcuni casi, per chi utilizzava il programma per annotare password a appunti di lavoro può trattarsi di una vera e propria disgrazia. Sopratutto per chi come me, non utilizza il backup su iCloud delle Note credendo di stare al sicuro con Time Machine.

Come già spiegavo nell’articolo Perse tutte le note dopo l’aggiornamento ad OS X El Capitan di qualche giorno fa, è probabile che si tratti di un bug o che nel momento in cui Note abbia tentato di aggiornare i file delle annotazioni alla nuova versione del programma, qualcosa non sia andato nel verso giusto.

Recandomi nel percorso descritto nel sopracitato post e tentando di aprire il file con TextEdit, veniva visualizzata una itera pagina di strani codici che ricordavano le query di un database.
La prima riga riportava non a caso la scritta SQLite format, ho quindi facilmente dedotto che si potesse trattare di un file riguardante un database.
SQLite infatti è proprio un software che permette di creare piccoli database veloci e compatti.
Aprendo il file dalla shell di SQLite integrata in OS X, sono arrivato finalmente a capo della situazione.

Anche se le note anche non visibili nell’applicazione, sono tuttavia ancora presenti nel nostro computer.
Tocca a noi ora andarle a scovare, seguendo questi passaggi con attenzione ed in maniera precisa, tenendo l’accortezza di rispettare gli spazi e la punteggiatura esattamente come riportati nella spiegazione.

Ecco come recuperare tutte le nostre note:

  • Apriamo il terminale. Lo troviamo in Applicazioni ->Utility -> Terminale, o più semplicemente cercandolo in Spotlight.
  • Entrati in terminale, spostiamoci nella cartella dove risiedono i file dove sono presenti le nostre note digitando cd ~/Library/Containers/com.apple.Notes/Data/Library/Notes/ seguito dalla pressione del tasto invio della tastiera.
  • Avviamo la shell di comando di SQLite digitando sqlite3 e premendo il tasto invio. A questo punto di dovremmo ritrovarci sullo schermo la scritta sqlite>. Ottimo, siamo nel prompt del programma.
  • Digitiamo .open NotesV6.storedata e pigiamo il tasto invio della tastiera. Non dovrebbe accadere nulla ma è tutto nella norma.
  • Digitiamo select ZHTMLSTRING from ZNOTEBODY; dunque invio. A questo punto dovrebbero visualizzarsi diverse linee di codice html contenenti all’interno tutte le nostre note.
  • Scorrendo tra i risultati sullo schermo, selezioniamo tutte le linee di codice che sono presenti a partire dal tag <html> fino </html>  e cliccando con il tasto destro del mouse sulla selezione, scegliamo quindi copia.
  • Digitiamo .quit per uscire dalla shell di SQLite e chiudiamo il terminale.
  • Incolliamo il testo appena copiato all’interno di TextEdit e salviamo il file nel formato pagina web (.html).
  • A questo punto, aprendo il file .html appena generato, ritroveremo al suo interno tutte le nostre care vecchie note che erano andate perse.

Qualora non trovassimo proprio tutte le note, chi utilizza Time Machine può provare a recuperare la versione vecchia dei files denominata NotesV4.storedata, NotesV4.storedata-shm e NotesV4.storedata-wal, recandosi nel backup effettuato prima dell’aggiornamento ad El Capitan. Questi sono situati nello stesso percorso spiegato nel punto 2. Basterà salvare tali files in una cartella provvisoria sul desktop ed utilizzare SQLite in maniera analoga a come spiegato sopra.

Per altri dettagli o consigli sulla questione, non esitate a lasciare un messaggio nei commenti qui in basso!

17 Comments

  1. Anne Terkelsen

    22 novembre 2016 at 05:07

    Thankyou for the help. But ALL of my notes is not on the terminal. Where are all the others? I miss the most important ones

  2. Grazie! Non riesco a leggere l’italiano, ma ero ancora in grado di seguire le vostre istruzioni e ripristinare i miei dati persi!

  3. Ciao!
    Dopo l’ultimo aggiornamento mi è capitato quetto grosso problema. Sono sparite le note contenuto “Nel mio mac”.
    Ho provato il procedimento descritto ma arrivata al punto “select ZHTMLSTRING from ZNOTEBODY” dopo aver premuto invio non esce niente se non
    …>

    Come mai?
    Sono disperata.

  4. Grazie mille!!!
    Mi hai risolto un grande problema.

  5. THANK YOU!!! This worked perfectly for me!

  6. Ciao ho salvato il file nel formato Pagina Web (.html) ma aprendo il file generato con Safari non riesco a vedere le note, sono ancora in linguaggio di programmazione. Come posso risolvere il problema? Nel copiare le informazioni sono stato attento a copiare le linee di codice da fino . Suggerimenti? Grazie in anticipo

  7. Ho seguito la procedura alla lettera, ma nessuna linea di codice appare. Sapreste spiegarmi il perché o indicarmi un altro modo per recuperare le Note? Non utilizzo Time Machine, avevo dati molto importanti e scioccamente non li ho salvati prima.

  8. Grazie Mille!!!!!

  9. Ciao!

    Ho eseguito tutta la procedura. Ho ritrovato le note, ma quando le salvo in html con text edit restano in linguaggio di programmazione. Suggerimenti? Grazie!

    • Ciao! Forse da TextEdit nel momento di salvare non hai scelto Pagina Web (.html) come tipo di formato file.
      Prova a rinominare il file che hai salvato con questa estensione.
      Aprendo il file con un browser come Safari dovresti leggere le tue note correttamente.

  10. Ciao, Grazie per il vostro supporto.
    purtroppo non sono riuscito a recuperare tutto ma solo una parte delle note. e solo quelle più vecchie.
    nella cartella della libreria ci sono altri 2 file che finiscono con (-shm, -whl) secondo mè le note più recenti sono contenute in questi 2 file… voi siete riusciti ad aprirli? io ho provato a rinominarli per riuscire ad accederci ma nada…

    se aveste qualche new ve ne sarei grato!

    ciao

    Giacomo

  11. Non mi compare nulla dopo aver digitato: select ZHTMLSTRING from ZNOTEBODY;

    Ho seguito tutti i passi qui presenti.. non ho effettuato alcun backup prima dell’aggiornamento. In passato non vi era necessario farlo…

    Ed anche l’ultimo di machine sarebbe di 300 gg fa’.. per cui non l’ho usato neanche per recuperare.. (non saprei)

    Quindi non ho nulla di visibile seguendo i tuoi passaggi. Altre possibilità?

    • ok.. non so’.. ma aggiornando icloud ho ritrovato tutto.. mah!!
      (non ho mai usato icloud prima..)

    • Sicuro di aver aperto il file correttamente? .open NotesV6.storedata
      O probabilmente è ancora disponibile la versione V4 del file.

    • You need to type “select ZHTMSTRING from ZNOTEBODY” — the order is important — from what you typed you put the “from” keyword before “ZHTMLSTRING” instead of after…good luck

Lascia un commento

Your email address will not be published.

*

© 2017 Maccanismi

Theme by Anders NorénUp ↑