La nuova versione 2.1 di Pixelmator per iOS ora aggiunge il supporto al multitasking, immagini fino alla risoluzione di 8K e tante piccole novità per sfruttare al meglio iOS 9.

Ho sempre amato Pixelmator sul mio mac ma da un paio di giorni, con il rilascio della nuova versione 2.1, sto avendo modo di apprezzarlo molto anche su iPhone .

Si tratta di un potente ma economicissimo editor di immagini semplice e immediato da usare. Al pari di software ben più costosi e blasonati, Pixelmator fornisce tutto il necessario per creare immagini incredibili ed effettuare elaborazioni anche più complesse alle proprie fotografie.
La sua applicazione per iOS si è dimostrata degna erede della storica versione per computer mac.

Tra le principali novità incluse in questo upgrade troviamo il pieno supporto ad iOS 9, il multitasking su iPad tramite Split View o Slide Over e la possibilità di lavorare immagini fino a risoluzione 8K. Presenti anche la funzione Open in Place per aprire immagini da qualsiasi parte e salvare i cambiamenti fatti senza cambiarne la destinazione e Save to Photos, per aprire una foto dal rullino e salvarla senza crearne una copia. L’applicazione ora è integrata con Spotlight per una rapida ricerca dei file e supporta il Copia/Incolla di intere composizioni all’interno di altre app.
Infine, siccome a fare la differenza sono anche i piccoli dettagli, è stata integrata nell’interfaccia uso della nuova font San Francisco, introdotta da Apple per facilitare una più immediata lettura dei caratteri.

Ecco il changelog completo:

  • Pixelmator now works great on the new iOS 9.
  • Multitasking on iPad with Split View and Slide Over lets you use Pixelmator for iPad and any other app at the same time.
  • Open and edit images in stunning 8K resolution.
  • Open in Place feature lets you open Pixelmator images from anywhere you want and save the changes you make in the exact same place.
  • Save to Photos lets you open an image from Photos and save the changes you make onto the same image without creating a copy.
  • Use Spotlight to quickly find your Pixelmator documents.
  • Copy Image lets you quickly copy the entire image composition to Clipboard.
  • San Francisco is now the new user interface font.

Nel seguente video vediamo illustrate le potenzialità delle nuove funzioni multitasking su iPad.

L’applicazione è compatibile con i dispositivi dotati ovviamente di iOS 9 o di versioni successive.
Pixelmator per iPhone e iPad è disponibile su App Store al prezzo di 4.99 euro. Installatelo, credetemi ne davvero la pena.