Differentemente da windows, dove per poter lanciare un’ applicazione ci troviamo quasi sempre a cliccare su collegamenti all’eseguibile del programma, con Os X grazie al modo in cui è strutturato e alla sua geniale natura pacchettizzata, richiamiamo direttamente l’applicazione dalla cartella Applicazioni, dal Dock o dal nuovo Launchpad.
Per cambiare un icona di un app quindi, non possiamo interagire su un suo eventuale collegamento, ma dobbiamo operare direttamente sul suo pacchetto.
L’operazione è molto più semplice di quello che può sembrare. Vediamo quindi come fare.
Scelta l’applicazione a cui vogliamo cambiare l’icona, nel mio caso Twitter per mac,  andiamo a cercarla nel Finder. Il percorso sarà sicuramente (vostro nome)/Applicazioni o se l’applicazione è presente anche sul vostro dock sarà ancora più rapido individuarla.
Continua a leggere